Per esportare una o più categorie di prodotti alimentari negli Stati Uniti, comprese le campionature, tutti i soggetti coinvolti nella produzione, trasformazione, confezionamento, etichettatura e stoccaggio di prodotti devono provvedere a registrare il proprio stabilimento (facility) alla Food and Drug Administration (FDA) americana.
In fase di registrazione dello stabilimento verrà richiesto di nominare una figura di riferimento chiamata US Agent, tale agente dovrà risiedere stabilmente negli Stati Uniti e fungerà da tramite per le normali comunicazioni e le emergenze fra FDA e lo stabilimento estero richiedente.
Una volta completate tutte le fasi di registrazione e nominato l’agente, FDA invierà al richiedente un codice numerico di 11 cifre chiamato Food Facility Registration (FFR) Number con il quale sarà possibile effettuare spedizioni di prodotti alimentari verso gli USA.
Per i prodotti sotto vuoto a lunga conservazione acidificati o a bassa acidità come ad esempio conserve, tonno, salse in barattolo, ecc. sarà necessario provvedere ad ulteriori registrazioni quali, oltre alla Food Facility Registration (FFR), la FCE (Food Canning Esta blishment) e il SID (Process Filling) dei prodotti in questione.
Tutti i prodotti alimentari destinati alla vendita nel mercato americano, campionature escluse, devono rispettare le nuove direttive di etichettatura imposte dalla FDA a partire dal 26 Luglio 2018. Nutrition Facts con valori espressi per porzione consigliata, allergeni, collocazione, font e dimensioni delle informazioni da riportare nel packaging, devono seguire con assoluta precisione le linee guida emanate dal governo americano in materia di Labeling. Le nuove informazioni riportate sull’etichetta riconoscono il legame tra la dieta e alcune malattie croniche molto diffuse negli USA come obesità e malattie cardiache fornendo informazioni supplementari volte ad aiutare i consumatori a prendere decisioni oculate sul cibo che assumono quotidianamente.
Ogni spedizione di qualsiasi prodotto alimentare, comprese le campionature, andrà preceduta dall’inoltro alla FDA di una notifica anticipata (Prior Notice), all’interno della quale andranno riportate tutte le informazioni riguardanti il soggetto esportatore, la lista dei prodotti, l’importatore, ecc.
Gli specialisti di Pangea Export USA sono a vostra disposizione per aiutarvi nel difficile compito di adempiere al meglio a tutte le procedure burocratiche indispensabili per esportare i prodotti in USA.

Prezzi
Richiedi info